Patto Educativo

PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA'

Cos'è il Patto educativo di Corresponsabilità
Il Patto educativo di corresponsabilità, o patto formativo, è una dichiarazione, esplicita e partecipata, che coinvolge l’intero corpo docente, il personale ATA, i genitori, gli alunni; esso contribuisce allo sviluppo del reciproco impegno e senso di responsabilità e trova esplicitazione nel Piano dell’Offerta Formativa. Con questo documento le parti della comunità scolastica ovvero docenti, allievi e loro genitori, personale non docente e l Dirigente Scolastico, tramite i propri rappresentanti presso il Consiglio d'Istituto, hanno individuato e definito gli impegni caratteristici del proprio compito, rendendoli concetto condiviso, nella consapevolezza che essi non possono che essere parte dell'etica professionale e personale che sostiene “il vivere civile”.

Il DPR 235/07, che ha modificato l’art. 3 del DPR 249/98 (Statuto delle studentesse e degli studenti), prevede quanto segue:
1-Contestualmente all'iscrizione alla singola istituzione scolastica, è richiesta la sottoscrizione da parte dei genitori e degli studenti di un Patto educativo di corresponsabilità, finalizzato a definire in maniera dettagliata e condivisa diritti e doveri nel rapporto tra istituzione scolastica autonoma, studenti e famiglie.
2- I singoli regolamenti di istituto disciplinano le procedure di sottoscrizione nonché di elaborazione e revisione condivisa, del patto di cui al comma 1.
3-Nell'ambito delle prime due settimane di inizio delle attività didattiche, ciascuna istituzione scolastica pone in essere le iniziative più idonee per le opportune attività di accoglienza dei nuovi studenti, per la presentazione e la condivisione dello statuto delle studentesse e degli studenti, del piano dell'offerta formativa, dei regolamenti di istituto e del patto educativo di corresponsabilità.

Log in